imagealt

Giornata dello Sport: vincitrice la pluriclasse 3/5 di Tassarolo

Una Giornata per promuovere l’attività motoria e la cultura sportiva nella scuola primaria. Scuola e sport, insieme, per guardare lontano! Perché con lo sport crescere è un gioco da ragazzi!

Un’esperienza unica, con una classe V a Provincia invitata a Roma!

Per la Provincia di Alessandria è risultata vincitrice la pluriclasse 3/5 di Tassarolo. Complimenti ai vincitori!!

LA CLASSE QUINTA DI TASSAROLO, VINCITRICE PROVINCIALE, A ROMA PER PARTECIPARE ALLA GIORNATA DELLO SPORT

UNA SQUADRA SPECIALE!

Una squadra speciale”: proprio questo è il titolo dell’elaborato, un e-book apribile tramite link o qr-code, che ha permesso alla classe quinta della scuola primaria “L. Cavriani” di risultare prima in provincia di Alessandria, con menzione speciale anche a livello piemontese. Il contest nazionale rientrava nella fase finale del progetto “Scuola Attiva Kids”, quale evoluzione del precedente “Sport di Classe” realizzato negli scorsi anni, che prevede la collaborazione con le Federazioni Sportive Nazionali e con il Comitato Italiano Paralimpico. L’obiettivo principale è stato promuovere l’attività motoria e sportiva nelle scuole, guidata da un tutor esperto selezionato che ha affiancato in palestra per l’intero anno scolastico la docente di classe e gli alunni delle classi quarte e quinte. Il nostro Istituto Comprensivo “C. De Simoni” di Gavi ha aderito, proprio comprendendone le valenze formative e l’importanza anche della promozione di una modalità di vita corretta e salutare.

Così ci si è ritrovati, nel mese di aprile, a pensare a quale elaborato presentare, in modo che racchiudesse tutto ciò che, durante le lezioni di educazione motoria e nella quotidianità scolastica si era vissuto: l’inclusione, il fair play, il piacere dello stare insieme, di ritrovarsi squadra. Un progetto molto libero in realtà, che dimostrasse l’importanza dello sport e di una corretta alimentazione per uno stile di vita sano.

Gli alunni hanno voluto costruire un racconto, ambientato in un’accademia dello sport ideata da loro, dove si ritrovavano tutti ragazzi differenti, per caratteristiche caratteriali e fisiche. Hanno scelto, in fondo, di descrivere loro stessi: chi è più pigro, quello timido oppure l’intraprendente, qualcuno che non ama le verdure e anche chi si sente sempre vincente, pur avendo tante insicurezze. Tutti però che si ritrovano con il desiderio di conoscersi, stare insieme e vivere questa bellissima esperienza di scuola sportiva, appunto. Di sicuro la scelta di trasformare il prodotto in formato digitale ha colpito particolarmente la giuria; inoltre il testo era anche narrato dalla voce dei bambini e corredato da disegni e scritte preparate da loro con tanta cura.

Quando hanno ricevuto la notizia della vittoria, increduli, i bambini pensavano ad uno scherzo architettato dalle loro insegnanti: invece era proprio vero! Anche gli studenti della classe quinta di Tassarolo, piccola scuola di collina composta da pluriclassi, erano presenti alla "Giornata dello sport per la scuola primaria" insieme ad altri 2.000 arrivati da tutta la penisola che si è tenuta allo stadio Olimpico di Roma il 25 maggio e della quale ha parlato anche il TG 5. Accompagnati dalle insegnanti e dalla tutor che hanno lavorato con loro per il progetto vincitore, hanno preso il treno con altre scolaresche del Nord Ovest per vivere insieme una bellissima esperienza. Arrivati là e organizzate le varie classi, si è tenuta la sfilata di tutte le regioni, c’è stato l’intervento del ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi e di grandi personalità dello sport nazionale, come Valentina Vezzali, Manuela Di Centa, Andrea Lucchetta e Giacomo Galanda e, a seguire, turnazioni per poter giocare con le Federazioni presenti, che erano ben ventinove! Hanno partecipato felici e ancora increduli alle attività e alle gare organizzate e alla fine, stanchi ma soddisfatti, hanno ricevuto le medaglie "Scuola attiva kids"e la targa di classe per la provincia di Alessandria. “Maestra, questa giornata non la dimenticheremo mai!”. Perché dopo due anni di scuola difficile, tra distanziamenti, mascherine e lezioni condizionate dalla pandemia, la vittoria di sicuro più grande rimane aver visto la gioia pura sui loro volti: per essere risultati vincitori, ma soprattutto per aver avuto questa magnifica opportunità di ritrovarsi con tante altre scolaresche d’Italia a condividere una giornata unica e speciale!

Siamo rientrati dopo questo viaggio premio di tre giorni con la consapevolezza che la scuola è proprio quella che scende in campo, che vuole mettersi in gioco e credere che si possa ancora tornare ad una dimenticata normalità. “Le nostre piccole-grandi scuole” commenta entusiasta del risultato ottenuto la dirigente scolastica Sabrina Caneva “sono la dimostrazione di quanto impegno e dedizione occorra per mantenere attive le nostre realtà, con l’esigenza di potenziare l’alleanza fra istituzione scolastica e territorio per intervenire sui servizi, sul curricolo e sugli spazi.” Infatti il nostro Istituto Comprensivo ha recentemente vinto Pon riguardanti l’outdoor education e l’edugreen, in una visione di scuola ancora più aperta all’ambiente e all’ecologia.

A conclusione di questo grande progetto è anche prevista la realizzazione dei ‘Giochi sportivi di fine anno’ che coinvolgeranno, con il supporto della tutor Daniela Magnone, tutti gli alunni della scuola primaria dei diversi Comuni del nostro Istituto, articolati in due distinte giornate: lunedì 6 a Capriata d’Orba e mercoledì 8 giugno presso Gavi.

Un piccolo riassunto del viaggio della classe V di Tassarolo a Roma, per la vincita provinciale del contest Scuola Attiva Kids. Un modo per augurarvi buon viaggio, per tutto quello che verrà.

Per saperne di più:

25 maggio 2022 Giornata dello Sport

Progetto Scuola attiva kids

Ecco gli elaborati di tutte le classi aderenti al progetto. Buona visione!

Scuola primaria di Gavi - classi 1/2/3/4

Allegati
Locandina pluriclasse 3-5_Tassarolo.pdf
Locandina pluriclasse 1-2-4_Tassarolo.pdf
Locandina contest motoria_Tassarolo.pdf